SRCA Studio Rovida Commercialisti Associati

Genova - Milano

Home | Dove siamo | Contatti | Sitemap

EnglishItalian

News interne

SOCIETÀ DI NUOVA COSTITUZIONE: NESSUNA AGEVOLAZIONE PER INVESTIMENTI PUBBLICITARI

31.10.2018

L’AGENZIA DELLE ENTRATE HA STABILITO CHE UNA SOCIETÀ DI NUOVA COSTITUZIONE NON PUÒ BENEFICIARE DEL CREDITO D’IMPOSTA PER INVESTIMENTI PUBBLICITARI DATO CHE NON VIENE SODDISFATTO IL REQUISITO DELL’INVESTIMENTO “INCREMENTALE”

Una società di nuova costituzione non può beneficiare del credito d’imposta per investimenti pubblicitari dato che non viene soddisfatto il requisito dell’investimento “incrementale”. Lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate.

AVVISI ANOMALIE TRA VOLUME D’AFFARI DICHIARATO E SPESOMETRO

25.10.2018

L’AGENZIA DELLE ENTRATE INDICA LE MODALITÀ PER DIMOSTRARE LE INFORMAZIONI CHE DERIVANO DAL CONFRONTO FRA IL VOLUME D’AFFARI DICHIARATO E L’IMPORTO DELLE OPERAZIONI RISULTANTI DAI DATI DELLO SPESOMETRO

L’Agenzia dell’Entrate prende provvedimenti per interrompere le anomalie tra volume d’affari dichiarato e lo spesometro.

ALIQUOTA IVA RIDOTTA PER LA STAMPA DIGITALE

12.10.2018

IL CONSIGLIO EUROPEO HA STABILITO CHE I LIBRI, GIORNALI E PERIODICI IN FORMATO DIGITALE POSSONO FRUIRE DELL’ALIQUOTA IVA AGEVOLATA, COME LE PUBBLICAZIONI IN FORMATO CARTACEO

I libri, giornali e periodici in formato digitale possono fruire dell’aliquota IVA agevolata, come le pubblicazioni in formato cartaceo.
Lo ha stabilito il Consiglio europeo il 2 ottobre 2018, modificando così la precedente direttiva (2006/112/CE) che non prevedeva la possibilità di applicare aliquote ridotte ai servizi elettronici nel settore dell’editoria.

ALIQUOTA IVA RIDOTTA PER LA STAMPA DIGITALE

12.10.2018

IL CONSIGLIO EUROPEO HA STABILITO CHE I LIBRI, GIORNALI E PERIODICI IN FORMATO DIGITALE POSSONO FRUIRE DELL’ALIQUOTA IVA AGEVOLATA, COME LE PUBBLICAZIONI IN FORMATO CARTACEO

I libri, giornali e periodici in formato digitale possono fruire dell’aliquota IVA agevolata, come le pubblicazioni in formato cartaceo.
Lo ha stabilito il Consiglio europeo il 2 ottobre 2018, modificando così la precedente direttiva (2006/112/CE) che non prevedeva la possibilità di applicare aliquote ridotte ai servizi elettronici nel settore dell’editoria.

NUOVE ATTIVITA’ LIGURI: AGEVOLAZIONI IRAP

03.10.2018

ESENZIONE IRAP 2018, PROCEDURE SEMPLIFICATE E ACCESSO ALL’AGEVOLAZIONE ANCHE PER GLI ESERCIZI COMMERCIALI E LE IMPRESE ARTIGIANE

La delibera n.668 del 3 agosto 2018 della Giunta regionale, approva le modalità di richiesta di esenzione dal pagamento dell'Irap per i primi 5 anni per le nuove attività aperte sul territorio ligure nel 2018 che svolgano attività rientranti fra i codici Ateco di cui all’allegato al presente articolo.
Tale documento apporta importanti novità:

AGEVOLAZIONI SUGLI INVESTIMENTI PUBBLICITARI “INCREMENTALI”

20.09.2018

DAL 22 SETTEMEBRE 2018 PARTONO LE ISTANZE PER FRUIRE DEL CREDITO DI IMPOSTA SUGLI INVESTIMENTI PUBBLICITARI “INCREMENTALI”. IL BENEFICIO È PARI AL 90% DEGLI INVESTIMENTI PER LE MICROIMPRESE, LE PMI E LE START UP INNOVATIVE E AL 75% PER LE ALTRE IMPRESE

Le disposizioni attuative per la richiesta del credito di imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa e sulle emittenti radio-televisive a diffusione locale, sono state definite.

DECRETO DIGNITA’: SLITTA L’INVIO DELLA COMUNICAZIONE DELLE FATTURE EMESSE E RICEVUTE

13.09.2018

DAL 2018, I CONTRIBUENTI HANNO LA POSSIBILITÀ DI SCEGLIERE INDIFFERENTEMENTE TRA LA PERIODICITÀ TRIMESTRALE O SEMESTRALE PER L’INVIO DELLA COMUNICAZIONE RIGUARDANTE LE FATTURE EMESSE E RICEVUTE

Il Decreto Dignità interviene sulla periodicità di invio della comunicazione delle fatture emesse e ricevute.
Di fatto vengono confermate scadenze attuali visto che nel caso di invio della comunicazione trimestrale, la scadenza del terzo trimestre 2018 viene accorpata alla scadenza prevista per il secondo semestre 2018.

OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA DAL 1° LUGLIO PER I SUBAPPALTATORI DELLA P.A.

31.07.2018

LA PROROGA AL 1° GENNAIO 2019 DEGLI OBBLIGHI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LE CESSIONI DI CARBURANTE PRESSO GLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE, NON RIGUARDA LE PRESTAZIONI RESE DA SUBAPPALTATORI E SUBCONTRAENTI ALLA P.A.

La proroga al 1° gennaio 2019 degli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante presso gli impianti stradali di distribuzione, stabilita dal Decreto Legge n. 79, non riguarda le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti nell’ambito degli appalti verso amministrazioni pubbliche (P.A.).

FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LE CESSIONI DI CARBURANTE: SLITTA IL TERMINE

11.07.2018

IL TERMINE DEGLI OBBLIGHI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LE CESSIONI DI CARBURANTE È STATO PROROGATO DAL 1° LUGLIO 2018 AL 1° GENNAIO 2019, LE ULTERIORI MISURE IN MATERIA FISCALE SARANNO OGGETTO DI UN SUCCESSIVO DECRETO

Il termine degli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante slitta, dal 1° luglio 2018 al 1° gennaio 2019.
Le ulteriori misure in materia fiscale saranno oggetto di un successivo decreto.

CESSIONE DETRAZIONI PER INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

25.06.2018

LA CIRCOLARE 11 DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE HA CHIARITO ALCUNI DETTAGLI RIGUARDANTE LA POSSIBILITA’ DI CESSIONE DELLA DETRAZIONE CHE SPETTA PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDICIFI

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare 11 del 18 maggio scorso, ha chiarito alcuni aspetti in merito alla possibilità di cedere la detrazione che spetta dopo gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.